antipasti
fingerfood
primi secondi insalate
contorni
lievitati dolci

lunedì 17 ottobre 2011

Spaghetti con crema di cavolfiore e peperoni



A me piace usare il cavolfiore nei primi, anzi, direi che mi piace solo quando lo uso per condire la pasta o per fare i pasticci al forno. In questo caso si ottiene un primo davvero delicato ma gustoso al tempo stesso. Parte del cavolfiore l'ho usato per farne una vellutatina, il resto l'ho lasciato intero in modo che si sentisse bene il sapore. E i pomodori? Beh mai come quest'anno ne ho fatto un così largo utilizzo, danno un bel tocco di colore in tutti i piatti e poi sono buoni e saporiti.



Spaghetti con crema di cavolfiori e peperoni rossi

Ingredienti:
500 gr di spaghetti
1 cavolfiore piccolo
1 peperone rosso
3 cucchiai di formaggio grattugiato (grana o parmigiano)
Timo fresco
Erba cipollina
Olio extravergine d'oliva
Pepe bianco Tec-Al
Sale

Procedimento:

1) Lavare il cavolfiore sotto l'acqua corrente. Separare le cime togliendo la parte dura e legnosa del tronco
2) Versare le cime in acqua bollente leggermente salata e cuocere fino a quando si sarà ammorbidito (basterà constatare con la forchetta, servono almeno 20-25 minuti).
3) Spuntare il peperone, togliere semi e filamenti interni e tagliare prima a striscioline molto sottili e poi a quadratini minuscoli
4) Versare un filo d'olio in padella e quando si è scaldato versare i peperoni facendoli saltare per circa 7-8 minuti insieme a un pizzico di sale e qualche cucchiaio d'acqua, in modo che si appassiscano dolcemente
5) Nel frattempo scolare le cime del cavolfiore e lasciarle intiepidire. Non buttare l'acqua di cottura
6) In un bicchiere molto alto unire parte delle cime (più della metà), un generoso giro d'olio d'oliva, il formaggio grattugiato e il pepe bianco. Frullare aggiungendo un pò d'acqua di cottura per ottenere una crema liscia e omogenea, nè troppo densa nè troppo fluida
7) Lessare gli spaghetti lasciandoli ben al dente. (Per controllare la cottura utilizzo sempre l'Assaggino che mi consente di "pescare" anche un solo filo di pasta)
8) Mantecarli in padella insieme a metà della crema di cavolfiore e alle cime intere, aggiungendo un pò di peperoni
9) Servire disponendo a specchio, sul piatto, la crema, poi gli spaghetti e infine altri quadratini di peperoni
10) Unire dei fili spezzati di erba cipollina e dei "ciuffetti" di timo
11) Irrorare con un filo d'olio e servire  

                      Assaggino de I Genietti (IPAC)


 
E con questa ricetta partecipo al contest "Get aid in kitchen" organizzato dal blog "Cucina di Barbara"

11 commenti:

  1. complimenti sia per il piatto che per le foto, davvero un mix invitante, ciao

    RispondiElimina
  2. Ottimo direi....il cavolfiore è davvero gustoso e nel primo non l'ho mai usato!! Devo rimediare, il tuo ha un aspetto davvero moooooooooolto invitante ;-)

    RispondiElimina
  3. mi piace molto l'abbinamento, un'ottima idea per un primo delicatamente saporito!

    RispondiElimina
  4. Anch'io adoro letteralmente il cavolfiore!!!

    RispondiElimina
  5. Un abbinamento davvero interessantissimo e gustoso da provare di sicuro!baci,imma

    RispondiElimina
  6. Ciao Yle!!Io invece adoro il cavolfiore in tutte le salse,trovo sia un ortaggio versatilissimo!!
    Buona questa pasta!!
    Baci
    Vera

    RispondiElimina
  7. Buon pomeriggio Ilenia,
    questa ricetta è degna di un grande chef! Una presentazione davvero raffinata!
    Ti inserisco subito nel contest e grazie naturalmente di parteciparvi!
    Un abbraccio,
    Barbara

    RispondiElimina
  8. Originale e delizioso! Grazie e buon inizio di settimana!

    RispondiElimina
  9. Ciao Ylenia, che bellissima presentazione e che nuovo abbinamento..da provare al più presto ^.-

    RispondiElimina