antipasti
fingerfood
primi secondi insalate
contorni
lievitati dolci

martedì 22 maggio 2018

Involtini di melanzane filanti e spaghetti



Ho sempre associato le melanzane alle belle giornate di primavera ed estate, al profumo del sugo fresco e del basilico, alla cucina mediterranea e genuina, alla bontà che quest'ortaggio conferisce a qualsiasi ricetta. Se poi aggiungiamo la mozzarella e immaginiamo delle belle melanzane al forno filanti scommetto che viene subito l'acquolina in bocca. Io negli anni ho proposto un'infinità di piatti a base di melanzane perché le adoro, perché sono versatili e si prestano a una quantità infinita di ricette. Penso alle polpette di melanzane di mia nonna e faccio un tuffo nel passato, ai sapori di un tempo, alla tradizione. Penso alla norma, un primo tipico siciliano che vuole la ricotta salata oltre che il sugo e le melanzane fritte, penso alle verdure grigliate che d'estate non mancano mai, penso alla parmigiana che piace un po' a tutti, penso e ripenso che sì, questo è di gran lunga il mio ortaggio preferito e non solo il mio.

Quello che propongo sotto è un primo piatto comodo, da preparare anche con largo anticipo, racchiude la mediterraneità della ricetta dato che gli spaghetti fanno sempre tanto made in Italy. Si può presentare per un bel pranzo domenicale o perché no, anche per una gita fuori porta o un pic nic perché, anche tiepido, è un piatto davvero buono e saporito. La cottura sfrutta il forno e non la frittura in modo che il piatto sia anche un po' più leggero e soprattutto più veloce perché mentre le melanzane cuociono si prepara la farcia. È un modo carino per far mangiare quest'ortaggio anche ai bimbi che solitamente non disdegnano mai un buon piatto di spaghetti al pomodoro.

Ovviamente non invento nulla di nuovo, questi involtini sono un piatto tradizionale siciliano, a Palermo si trovano in quasi tutte le rosticcerie, la versione originale prevede che le melanzane vengano fritte, ma come accade negli ultimi anni anche per la parmigiana non dispiace mai la versione al forno, si sporca meno, ci si appesantisce meno e si combatte meglio la calura estiva. E, diciamocelo chiaro, quant'è noioso ripulire la cucina dopo una frittura!? Olio ovunque e odori pesanti da far andare via. Attenzione, resto dell'idea che la frittura renda tutto molto più buono e accattivante ma anche il forno riesce a sorprendere sempre dando ottimi risultati, l'importante è puntare sempre su un'ottima materia prima. Come dico sempre la scelta la qualità degli ingredienti con cui ci accingiamo a preparare un piatto non solo fanno la differenza ma già da soli fanno praticamente il piatto.

Di queste melanzane potete trovare un'altra variante del piatto qui
oppure un'altra idea di melanzane cotte al forno qui.




Involtini di melanzane filanti e spaghetti

Ingredienti per circa 15 involtini

Per le melanzane:
3 melanzane lunghe e scure medie
q.b. di olio extravergine d'oliva
q.b. di origano
q.b. di sale

Per gli spaghetti:
300 gr di spaghetti
200 gr di sugo di pomodoro già condito e cotto
200 gr di mozzarella Galbani Santa Lucia
q.b. di foglioline di basilico
q.b. di origano

Altro:
100 gr di sugo di pomodoro già condito e cotto
q.b. di formaggio grattugiato
q.b. di origano
q.b. di olio al peperoncino



Procedimento

Per le melanzane:
Lavare e spuntare le melanzane lasciando la buccia. Tagliare a fette piuttosto sottili, massaggiarle con olio extravergine d'oliva e insaporirle con sale e origano. Disporle su una teglia rivestita da carta da forno e cuocere a 200°C per circa 15 minuti.

Per gli spaghetti:
Nel frattempo cuocere gli spaghetti e lasciarli bene al dente, scolarli e condirli con il sugo di pomodoro (che io condisco con olio extravergine d'oliva, uno spicchio di aglio intero che poi rimuovo, sale e zucchero). Unire le foglioline di basilico e l'origano.

Per gli involtini:
Adagiare due fette di melanzane sovrapposte sulla lunghezza facendo in modo che una copra 1/3 dell'altra melanzana. Con una forchetta prendere un po' degli spaghetti e piegarli a metà, senza spezzarli, adagiandoli su un'estremità delle melanzane. Arrotolare la fetta e adagiare gli involtini su una pirofila su cui è stato distribuito un po' di sugo di pomodoro. Accostarli uno vicino all'altro. Sopra le melanzane adagiare fettine di mozzarella, formaggio grattugiato, origano, ancora un po' di sugo e qualche goccino di olio al peperoncino. Cuocere in forno a 220°C, azionando solo il grill, per circa 7-8 minuti, ovvero fino a quando la mozzarella si sarà fusa. (Non cuocere troppo in modo che lo spaghetto possa restare abbastanza al dente).

2 commenti:

  1. Che bel piatto, molto appetitoso e carino da presentare!!

    RispondiElimina
  2. Primo contest di golose ricette.it LE RICETTE DEL CUORE, partecipa anche tu con la tua ricetta del cuore... #golosericette #contestlericettedelcuore #contest

    https://www.golosericette.it/2018/08/30/le-ricette-del-cuore-primo-food-contest-di-golosericette-it/

    RispondiElimina