antipasti
fingerfood
primi secondi insalate
contorni
lievitati dolci

domenica 23 ottobre 2011

Fiber Pasta


Fiber Pasta insegna che anche in casi di sovrappeso o diabete si può non rinunciare alla pasta. Anzi, mangiandola si ottengono notevoli benefici.

I loro prodotti si rivolgono ai consumatori che sono sempre più attenti alla loro alimentazione, per motivi di salute o di linea, ma che non vogliono rinunciare al gusto e alla tradizione italiana che vanta la presenza della pasta nelle nostre tavole.

La storia dell'azienda è da collocare nella seconda metà del '800, i figli del fondatore, Nazzareno Polverini, seguendo e proseguendo le orme del padre hanno ampliato l'attività di famiglia raggiungendo notevoli risultati. E' infatti l'unica pasta italiana che ha ottenuto il Decreto dal Ministero della Salute per l'alimentazione dei diabetici.

FiberPasta è una pasta dietetica con il 15% di fibra alimentare (oltre il doppio della fibra contenuta nella pasta integrale) ed ha lo stesso colore e bontà della pasta tradizionale di grano duro. La pasta è ottenuta esclusivamente da grano duro con l’aggiunta funzionale di fibra vegetale solubile (inulina).

L’elevata quantità di fibra solubile ed insolubile rende FiberPasta particolarmente indicata nelle situazioni di: SOVRAPPESO, DIABETE, COLESTEROLO e STITICHEZZA.


L'utilizzo di FiberPasta al posto della pasta tradizionale permette di:

- ridurre e controllare il livello di colesterolo (grazie all'elevato contenuto di fibra)

- ridurre il picco glicemico (come dicevo è infatti l'unica pasta ad aver ottenuto il decreto del Ministero della Salute per l'alimentazione per diabetici)

- perdere peso e mantenere la forma raggiunta (poichè aumenta il senso di sazietà senza provocare gonfiore addominale, con un apporto calorico nettamente inferiore alla pasta tradizionale)

- regolarizzare l'intestino e ridurre i problemi di stipsi

- mantenere più energia per un tempo prolungato (la pasta è infatti indicata nella dieta degli sportivi grazie al lento rilascio dei carboidrati)


 
Tagliatelle


 
Spaghetti


 
Penne rigate



Per ulteriori dettagli e informazioni:
http://www.fiberpasta.it/



4 commenti:

  1. interessanti notizie. Grazie

    RispondiElimina
  2. Ylenia, davvero un bell'articolo. Devo assolutamente trovare questa pasta, sono purtroppo perennemente a dieta, la pasta è il mio tallone d'Achille.

    RispondiElimina
  3. Che carine le confezioni col cartoncino, più semplici anche da riporre negli armadietti. Da quel che leggo andrebbe bene un pò a tutti, dai diabetici (per fortuna non è il mio caso) a chi vuole perdere un paio di chiletti (si, è proprio il mio caso) a cui pratica sport (come il mio lui).

    RispondiElimina