antipasti
fingerfood
primi secondi insalate
contorni
lievitati dolci

venerdì 2 dicembre 2011

Baci di dama salati con crema di formaggio e nocciole

Pirottini Tescoma

Questi baci di dama sono buonissimi, innanzitutto perchè sono un'imitazione salata dei classici pasticcini e poi perchè gli ingredienti utilizzati hanno dato un sapore speciale. Era da tempo che volevo provarli e finalmente mi son decisa, ringrazio Giallo Zafferano per la ricetta dell'impasto.
Ho utilizzato del sale grosso dell'Himalaya che ha conferito una croccantezza e un sapore speciale all'impasto.


Sono perfetti per un antipasto o per un buffet in cui sono presenti diversi stuzzichini. Ve li consiglio adesso che arrivano le feste di Natale. Si possono preparare con un anticipo di 2 giorni.

Sono piccoli ma non così tanto da non lasciare il segno a chi li assaggia. Chiaramente la farcia può essere fatta con ogni tipo di crema ed ingredienti. Io ho utilizzato una crema di formaggio spalmabile e pesto alle nocciole (che richiama anche la farina di nocciole utilizzata). In questo buonissimo pesto (neanche comune a dire il vero, non lo avevo mai visto nè assaggiato) si sentono proprio i granellini di nocciole.

Pirottini Tescoma

Baci di dama con crema di formaggio e nocciole

Ingredienti per circa 24 baci di dama:
100 gr di farina 00 Rosignoli Molini
100 gr di farina di nocciole (o di mandorle) Life
80 gr di burro
80 gr di parmigiano o grana grattugiato
Un pizzico di sale grosso dell'Himalaya Store Valtellina
30 ml di vino bianco

Altro:
40 gr di formaggio fresco spalmabile
2 cucchiaini colmi di pesto di nocciole Bacco 

Procedimento:
1) In un robot da cucina inserire i due tipi di farina, il formaggio grattugiato, il sale rosa, il burro freddo tagliato a dadini e il vino. Amalgamare fino ad ottenere un impasto liscio e compatto
2) Trasferirlo su una spianatoia leggermente infarinata modellandolo ancora un attimo con le mani
3) Con una spatolina ricavare dei pezzettini, pesarli perchè è bene che siano tutti 8 gr di peso
4) Lavorare ogni pezzetto con il palmo della mano per conferire una forma rotonda
5) Adagiare le palline ottenute su una teglia rivestita da carta forno
6) Cuocere nel forno già caldo a 180° per 20 minuti, posizionandoli al centro del forno
7) Estrarli dal forno considerando che sembreranno ancora crudi. Adagiarli con molta delicatezza in una griglia e farli raffreddare
8) Nel frattempo preparare la crema unendo in una ciotola il formaggio spalmabile e il buonissimo pesto di nocciole, mescolare per amalgamare
9) Versare il composto in una sac à poche senza bocchetta o con bocchetta liscia
10) Versare un ciuffetto sulla parte piatta di ogni biscottino e chiudere con un altro biscottino procedendo così per tutti

Pirottini Tescoma

Per i cucchiai:
Con una bocchetta a stella creare dei bocconcini con l'impasto di formaggio spalmabile e pesto di nocciole. Terminare con mezza nocciola e un pizzico di paprika dolce (o, se vi piace, anche piccante) 



Ed ecco tutti i passaggi: 

Spatola Tescoma


Sac à poche monouso Tescoma


Consigli: se volete un sapore più delicato e meno saporito diminuite di 20 gr il formaggio grattugiato nell'impasto, ma così se amate il formaggio sono perfetti! I baci di dama si possono conservare in frigo per 2-3 giorni, magari chiusi dentro un contenitore ermetico. Resteranno buonissimi!




E con questi finger food partecipo al bellissimo contest "Dall'antipasto al dolce" organizzato dal blog "Batuffolando"





e anche al contest "Una ricetta sotto l'albero" organizzato da Store Valtellina 


e al contest "Biscotto per la mia colazione" organizzato dal blog "La cucina di Irina" 

16 commenti:

  1. Bellissima idea ti son venuti proprio bene.


    ciao

    RispondiElimina
  2. noooooooooo ma sono stupendi!!!!!!!!!!!bravissima!

    RispondiElimina
  3. davvero davvero stuzzicanti!

    RispondiElimina
  4. molto belli adatti per un bel buffet di natale. che dire bravissima!!!

    RispondiElimina
  5. SOno impressionata dalle bellissime foto!!! E dalla fantastica ricetta!!! :-)

    RispondiElimina
  6. Che belle foto! Complimenti! E poi questi finger food sono uno spettacolo!!

    RispondiElimina
  7. Ogni volta che passo di qui è una gioia per i miei occhi ed il mio palato, che restano sempre soddisfatti: sei proprio brava!
    Un bacio,
    Mela

    RispondiElimina
  8. ma quanto sono originali! buonissimi, bella presentazione,grazie di averli inviati per il mio contest e in bocca al lupo :-)

    RispondiElimina
  9. Favolosi,adoro i baci di dama, in versione salata poi!Bravissima smack

    RispondiElimina
  10. Che belli Yle! Un'idea deliziosa! :)

    RispondiElimina
  11. baci di dama salati!? mai assaggiati e mai pensati! Bellissimi e deliziosi!
    Un'idea veramente originale!
    Super brava come sempre.
    Baci e buon WE!
    Alice

    RispondiElimina
  12. Che bontà! E quante possibili varianti mi vengono in mente :) mi sa che te la rubo, questa ricetta! Ps, vedo che anche nel tuo Blog è arrivato il Natale :) un saluto! ps, se ti interessa sto realizzando un candy ^^

    RispondiElimina