antipasti
fingerfood
primi secondi insalate
contorni
lievitati dolci

giovedì 17 gennaio 2013

Biscolatte di Montersino


Ormai sto perdendo il conto delle ricette di Montersino presenti sul mio blog, il fatto è che ogni volta è una garanzia, non mi capita mai che un suo dolce non mi riesca o che le aspettative vengano deluse, ecco perchè se potessi proverei tutto ciò che è contenuto nei suoi libri, ma se continuo di questo passo posso farcela. Questi biscotti sono perfetti da inzuppare nel latte caldo, vengono bene sia nella forma (con la rugosità superficiale che trattiene maggior latte) che nel sapore, sono davvero eccezionali!!

 


Biscolatte di Montersino

Ingredienti con cui ho ottenuto 38 biscottini:
242,5 gr di farina 00
100 gr di zucchero semolato Eridania
100 gr di burro Inalpi
32,5 gr di amido di riso
42,5 gr di uovo
20 gr di panna fresca
10 gr di sciroppo di glucosio in polvere
1 gr di sale
2 gr di lievito per dolci
1/2 bacca di vaniglia

Procedimento:
1) In planetaria, o manualmente, impastare il burro morbido con lo zucchero e il glucosio disidratato. Unire l'uovo, la panna, il sale e la polpa di vaniglia
2) Setacciare la farina con il lievito e l'amido e unire le polveri al composto di burro impastando solo il tempo necessario affinchè tutto si amalgami
3) Far riposare l'impasto in frigorifero 30 minuti (o 10 minuti in freeezer)
4) Lavorare un attimo la pasta e stenderla, con un mattarello, arrivando ad uno spessore di 1,5 cm (io 1 cm)
5) Coppare dei dischetti (i miei 4,5 cm)
6) Ricavare degli anelli con un coppapasta più piccolo in modo da creare un foro (i miei 1,5 cm, li ho fatti con un levatorsolo ma va bene anche la punta di un imbuto)
7) Disporli su una teglia rivestita da carta forno
8) Cuocere in forno, già caldo, a 160°C per 20 minuti (io ho proseguito la cottura sotto il grill per un paio di minuti perchè erano rimasti chiari in superficie)






Ecco un pò di passaggi...




Consiglio: se durante la lavorazione la pasta si ammorbidisce troppo raffreddarla nuovamente, se è troppo molle i biscotti in cottura perderanno la loro forma (io dopo averli coppati li ho messi a riposare in frigorifero altri 10 minuti, prima di cuocerli)

21 commenti:

  1. Ciao Ylenia sono bellissimi i tuoi biscotti , però' non trovo sicuramente lo sciroppo di glucosio in polvere sai se posso sostituirlo con altro?

    RispondiElimina
  2. anche io li ho provati, spettacolari!

    RispondiElimina
  3. Sono bellissimi Ylenia ma come Mariangela non saprei dove reperire lo sciroppo di glucosio in polvere!!
    Pensi che si possa sostituire con qualcos'altro??
    Un abbraccio e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
  4. Mariangela, Carmen, ciao e grazie infinite, siete sempre carinissime. Per quanto riguarda lo sciroppo di glucosio potete sostituirlo con quello non in polvere, è denso tipo miele, io lo trovo facilmente anche nei supermercati Conad, la quantità è piccola, se proprio non riuscite a reperirlo sostituitelo col miele, non è la stessa cosa ma come dicevo la quantità è davvero minima. Un abbraccio e buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio Ylenia, proverò a cercarlo!!
      Un bacione

      Elimina
  5. Mi sto rifacendo gli occhi....

    RispondiElimina
  6. ciao Ylenia, questi attirano tantissimo! Quell'uomo è un genio e tu sei stata bravissima a riprodurre la ricetta!buona serata,
    serena

    RispondiElimina
  7. ti sono venuti perfetti, è vero che Montersino è una garanzia ma il merito dell'ottima riuscita di questi biscotti, della loro perfezione estetica e della loro bontà è tutto merito tuo!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  8. meravigliosi questi biscotti mia cara Ylenia...sei perfetta come sempre! :) baciiii

    RispondiElimina
  9. che meraviglia questi biscotti, certo che pero' Montersino con 42,5 gr di uovo ehm, ecco l'ho detto, ogni volta che vedo qualche sua ricetta, passo oltre :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahha ciao cara, Montersino è un precisino decisamente, ma stavolta la colpa è mia, avendo dimezzato le dosi sono usciti numeri strani :D

      Elimina
  10. WOW Sembrano le macine del Mulino Bianco! A quest'ora ci vorrebbero proprio ^_^!

    RispondiElimina
  11. Li adoro..ho anch`io questo libro ed é davvero ricco di ricette meravigliose come i tuoi biscotti!! Bacioni, Imma

    RispondiElimina
  12. sei bravissima! ed è vero che le sue ricette sono una garanzia. somigliano alle macine? un abbraccio :-X

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sonia, sei sempre gentilissima, grazie di cuore. Sai che - disse la ragazza vergognandosi - non ho mai assaggiato le Macine? :D Confrontando la ricetta delle Macine sul web potrebbe sicuramente essere molto simile il risultato, sono davvero buonissimi!

      Elimina
  13. Bellissimi e golosi, volentieri avrei fatto colazione stamane con questi biscotti, io ho due libri di Montersino di cui uno ricevuto per regalo a Natale ed è ora che inizi anch'io a fare qualcosa di goloso. :)Rosalba

    RispondiElimina
  14. sono proprio deliziosi!x un'amante del latte come me questi biscotti sono perfetti!

    RispondiElimina
  15. sono a dir poco favolosi!!!

    RispondiElimina
  16. Complimenti! Anche io adoro i dolci di Montersino ma li trovo troppo difficili! Te sei bravissima. Ho comprato da poco il libro sui dolci al cioccolato ma mi sembrano troppo complessi. Visto che negli ingredienti si trova sempre questo sciroppo di glucosio in polvere ed io ho in casa una busta di polvere di glucosio che si reidrata in acqua, non riesco a capire se il peso indicato nelle ricette riguarda la polvere o il glucosio reidratato in acqua. (cambierebbe molto) Te come procedi?
    Grazie mille Fiorella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao e grazie :). La confezione di sciroppo di glucosio in polvere che ho io non va reidratata in acqua, si usa così com'è. Forse quello che hai tu è glucosio in polvere (detto anche destrosio), prova a controllare la dicitura.

      Elimina
    2. Ciao, grazie per la risposta. Ho contrallato c'è scritto proprio glucosio in polvere mi sa che allora mi hanno rifilato il cosiddetto "pacco" . Quello che usi te si trova facilmente? Grazie mille
      Fiorella

      Elimina