antipasti
fingerfood
primi secondi insalate
contorni
lievitati dolci

lunedì 15 luglio 2013

Biscotto gelato al caffè

Carta in pizzo I Cook Cake


Ricordate i Cuccioloni di una nota marca di gelato che mangiavamo da piccoli? Non so se esistono ancora ma so solo che d'estate non mancavano mai.
Sfogliando uno dei libri di Montersino mi sono imbattuta su questi biscotti gelato, poi ho letto "caffè" che è uno dei miei gusti preferiti e da lì al mettermi all'opera è passato davvero pochissimo. Come tutte le preparazioni un pò più lunghe ed elaborate anche questa dà tante soddisfazioni, soprattutto perchè è un gelato molto più buono di tutti i biscotti gelati confezionati che siamo abituati a mangiare. Spesso si dice che le cose fatte in casa sono più buone di quelle industriali ma spesso sono solo più sane e non davvero più gustose, in questo caso il gelato biscotto homemade è davvero tutta un'altra storia! :)
E così io sopravvivo alla calura di questi giorni...

Carta in pizzo I Cook Cake


Biscotto gelato al caffè

Ingredienti per circa 15 biscotti farciti 

Per il biscotto (se ne ottengono circa 34 pezzi, 17 coppie):

250 gr di burro
200 gr di zucchero a velo
30 gr di cacao amaro in polvere
125 gr di uova intere
25 gr di tuorli
7,5 gr di lievito per dolci
500 gr di farina 00

Per il ripieno di semifreddo al caffè (se ne ottengono circa 12 pezzi):
60 gr di caffè espresso
20 gr di caffè solubile
150 gr di crema pasticcera
290 gr di meringa italiana
480 gr di panna montata

Per la finitura:
150 gr di cioccolato fondente
100 gr di burro di cacao
Granella di nocciole



Procedimento

Per il biscotto:

Setacciare la farina insieme al cacao e al lievito. In una terrina miscelare i tuorli con gli albumi sbattendoli leggemente. Nella ciotola di una planetaria con la foglia lavorare il burro (a temperatura ambiente, non troppo morbido nè troppo duro) con lo zucchero a velo. Unire a filo le uova con i tuorli e terminare con le polveri. Impastare tutti gli ingredienti e lasciar riposare la pasta in frigorifero per almeno un'ora (meglio 2 ore) schiacciata in un foglio di carta da forno. (Sarà un impasto molto più molle di una normale frolla).
Lavorare un attimo la pasta per ammorbidirla e stenderla col mattarello arrivando ad uno spessore di 1,5-2 mm, bucherellarla con un bucasfoglie, rifinire i bordi eliminando la pasta in eccesso e tagliarla a rettangoli 10x5 cm (ma meglio se vengono fatti più piccoli). Disporre i biscotti su una teglia rivestita da carta da forno e cuocere in forno già caldo a 180°C per circa 15 minuti (io a 250°C per 5 minuti). (Io prima di cuocerli li ho tenuti 10 minuti in frigorifero, in modo che il burro si rassodasse meglio per poter mantenere la forma in cottura).

Per il semifreddo:
Sciogliere il caffè solubile nel caffè espresso bollente e mescolare bene. In una terrina versare la crema pasticcera, unire un pò di caffè per volta e mescolare con una frusta. Unire una parte della meringa italiana e mescolare anch'essa con una frusta, incorporare il resto della meringa procedendo invece con una spatola dal basso verso l'alto. Alleggerire infine il tutto con la panna semi montata, mescolando sempre con una spatola. Disporre il tutto su un quadro di acciaio adagiato su un piatto rivestito da pellicola o da acetato ottenendo un'altezza di 2 cm scuotendo per farlo livellare. (Per ottenere lo giusto spessore ho steso il semifreddo una parte su un quadrato 24x24 cm e un'altra parte su un quadrato 18x18, andrebbe bene anche un unico quadro da 26-28 cm). Mettere in freezer a raffreddare.

Per la finitura:
Tagliare il semifreddo in rettangoli di 2-3 mm inferiore rispetto alla misura dei biscotti e farcirli. L'operazione dovrà essere molto veloce perchè il semifreddo tenderà a sciogliersi, se dovesse farlo rimettere in freezer a raffreddare e poi proseguire. Premere molto leggermente con le mani. Congelare. Immergere metà del biscotto nel cioccolato fondente fuso insieme al burro di cacao anch'esso fuso e cospargere con granella di nocciole. Si può glassare di 1/3 o 2/3 o leggermente in diagonale. Quando il cioccolato sarà opaco poggiarlo su un piatto da portata (nell'attesa possono stare in piedi ad asciugarsi). Si possono imbustare singolarmente.

Si conservano per circa un mese.  



Un dettaglio:

Bucasfoglie GP e Me



Note: 
- essendo un semifreddo, il "gelato" interno al biscotto non congelerà mai, quindi potrete toglierlo dal freezer e mangiarlo dopo un minuto, ma il minuto servirà meglio al biscotto esterno di ritrovare una temperatura meno fredda. Vedrete che troverete entrambi buonissimi e morbidissimi. Il biscotto infatti resta morbido ma non "molle" quindi non vi sporcherete nemmeno ;)
- si può fare un biscotto gelato bicolore con due semifreddi, basta far raffreddare il primo strato prima di colare il secondo

17 commenti:

  1. Quanto m'attirano, mi hai fatto venire voglia di provarli! Grazie!

    RispondiElimina
  2. mi segno la ricetta del biscotto, la crema con i bimbi piccoli devo cambiarla per necessità:-) cmq io ne rubo uno al caffè!

    RispondiElimina
  3. mmm che buonoooooo
    e che brava che sei sono bellissimi!
    uno? si può avere?
    un abbraccione Yle e non ti dimenticare di me eh?
    ;)
    smuack

    RispondiElimina
  4. bellissimi, come sempre bravissima, tu eh????

    RispondiElimina
  5. bel modo per sopravvivere al caldo! complimenti sono bellissimi! :)

    RispondiElimina
  6. ho sempre avuto un debole per il cucciolone...in realtà per tutti i biscotto/gelato , fantastico questo. Assolutamente me lo devo regalare :). I tuoi sono bellissimi davvero.

    RispondiElimina
  7. esistono non guardi la tv?ora è anche tricolore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guardo pochissima tv (e si vede, ho fatto una gaffe) ma soprattutto non guardo gli spot. Grazie, andrò a curiosare sul sito :))

      Elimina
    2. anch'io ne guardo poca però a volte capita di vedere gli spot nel mezzo.ciao

      Elimina
  8. se ti dico che sono più belli di quelli comprati mi credi? credimi!! baciii

    RispondiElimina
  9. Yle sei un genio ...complimenti cm smp!!!

    RispondiElimina
  10. son perfetti!!
    Hai le mani fatate!
    Baci.

    RispondiElimina
  11. Bellissimi e golosi! E molto più sani di quelli comperati :)
    Un bacio
    Letizia

    RispondiElimina
  12. posso passare e mangiarne uno con te?!?!?
    un abbraccio
    Sara

    RispondiElimina
  13. Che spettacolo!!!! Bravissima!!!! ^_^

    RispondiElimina