antipasti
fingerfood
primi secondi insalate
contorni
lievitati dolci

giovedì 10 settembre 2015

Cavolo cappuccio in umido alla siciliana


Le prime giornate finalmente più autunnali sono arrivate e con loro anche la voglia di mangiare cose diverse, più tiepide, più umide. Questa è un misto tra una minestra e un contorno caldo, un modo per mangiare il cavolo cappuccio in modo leggero e saporito. Ringrazio questa pagina per la ricetta riportata.



Cavolo cappuccio in umido alla siciliana

Ingredienti:
300 gr di cavolo cappuccio (pulito)
1 spicchio d'aglio
1/2 bicchiere di vino bianco (io 80 gr)
1 cucchiaino di concentrato di pomodoro diluito in 1/2 bicchiere d'acqua (io 4 cucchiai di passata di pomodoro già condita)
q.b. di olio extravergine d'oliva
q.b. di sale

Procedimento:
Mondare il cavolo cappuccio, eliminare le foglie esterne più dure e tagliare il resto a sottili listarelle. Lavare bene e asciugare.
In un casseruola versare un giro d'olio e lo spicchio d'aglio, una volta rosolato unire il cavolo e mescolare. Far appassire per qualche minuto coprendo con un coperchio e lasciando sotto la fiamma viva. Sfumare il vino e regolare di sale, abbassare la fiamma e unire il concentrato di pomodoro diluito in acqua tiepida (o un po' di passata di pomodoro), mescolare bene facendo insaporire il tutto. Proseguire la cottura per circa un'ora a fuoco bassissimo mescolando di tanto in tanto.

2 commenti:

  1. Che bella idea, dev'essere buonissimo! Ciao.

    RispondiElimina
  2. Dalle mie parti ( Trapani) lo chiamiamo cavolo affucato ed uniamo anche uva passa e pinoli......buono!!!
    Complimenti.

    RispondiElimina