antipasti
fingerfood
primi secondi insalate
contorni
lievitati dolci

martedì 18 gennaio 2011

Babà


Purtroppo non ho gli stampi da babà, ho usato degli stampini simili ma più grandi (7cm di altezza e 6cm di diametro), sembrano quasi dei muffins ma pazienza...
Probabilmente ero l'unica persona al mondo a non aver mai mangiato un babà, si, perchè io con i dolci non ho mai avuto un buon rapporto, adesso pian pianino comincio ad assaggiare più cose, ma comunque sia non è la mia categoria di cibo preferita.
E così l'unico babà che ho assaggiato è stato quello che ho fatto qualche settimana fa, pur essendo venuto buono, a detta di chi conosce questo dolce, ma non avevo nemmeno fatto uno scatto per immortalarlo, stavolta ho rimediato, anche perche son venuti molto ma molto più buoni.
Sono 2 le cose fondamentali: un robot con la frusta (o le fruste) a gancio per impasto e una lunga lavorazione, almeno 25-30 minuti

Ho seguito in parte la ricetta di Giallo Zafferano, attuando un pò di consigli letti altrove.


Babà

Ingredienti

Per l'impasto:
250 gr di farina 0
4 uova grandi (o 5 medio piccole)
50 ml di latte
125 gr di burro
20 gr di lievito di birra (io ho usato 7gr di lievito secco Mastro Fornaio)
5 gr di sale
50 gr di zucchero

Per lo sciroppo:
750 ml di acqua
325 gr di zucchero
1 bicchierino di rhum
La scorza intera di 1 limone

Per lucidare:
2 cucchiai di marmellata di albicocche

Procedimento

Per l'impasto:
1) Intiepidire il latte
2) Sciogliervi il lievito e unire 2 cucchiaini di zucchero presi dal totale, far riposare qualche minuto, nel frattempo si formerà una schiumetta
3) In una ciotola o tazza da robot versare la farina
4) In una ciotolina sbattere leggermente le uova e unire il sale
5) Unire le uova alla farina e azionare il robot da cucina con le fruste a gancio (io ho usato lo sbattitore elettrico, sempre con le fruste a gancio)
6) Aggiungere adesso il composto di lievito
7) A parte lavorare, a crema, il burro già morbido con lo zucchero (basterà lavorarlo con una forchetta)
8) Unire il burro agli altri ingredienti e continuare a far lavorare il robot. Lavorare a lungo, per almeno 25 minuti, fino ad ottenere un composto molto elastico
9) Trasferire l'impasto un una ciotola ben imburrata e mettere a lievitare, in luogo tiepido, per circa 2 ore
10) Mescolare a questo punto l'impasto, che si sgonfierà
11) Imburrare e infarinare gli stampini
12) Riempirli per metà col composto



13) Lasciarli lievitare per circa 20 minuti
14) Metterli in forno, già caldo, a 200° per 10 minuti, a 180° per altri 10 minuti, facendo dorare la superficie




Per la bagna:
1) Versare l'acqua in un tegame
2) Unire lo zucchero e la scorza di limone. Mescolare e togliere dal fuoco solo quando lo zucchero si è ormai sciolto
3) Aggiungere il rhum
4) Immergere i babà, tiepidi, nella bagna calda e farli inzuppare per bene lasciandoli qualche minuto

Per lucidare:
1) In un pentolino sciogliere la marmellata
2) Spennellarla su ogni babà in modo da lucidarlo
3) A piacere fare un solco centrale al babà e riempire di panna e frutta o aggiungere altro rhum

18 commenti:

  1. L'aspetto è molto bello!!! Ma la prossima volta prova un'altra ricetta, ricordo che quello di Giallo zafferano non aveva la consistenza giusta.
    Buona giornata carissima!!

    RispondiElimina
  2. Non ho mai fatto i babà e i dolci sono la categoria che preferisco mi frena solo la presenza di alcool, sembrano così soffici da far paura!
    Penso che non riuscirei a mangiarne solo uno ;) complimenti!

    RispondiElimina
  3. che belli sembrano quella da alta pasticceria brava!

    RispondiElimina
  4. I babà non li ho mai fatti, e penso di non aver nemmeno mai mangiato quelli "originali".. ogni tanto ne ho assaggiato qualcuno da pasticceria, ma non mi hanno mai entusiasmata.. anche se.. quello tutto ripieno di panna.... slurp!!!

    RispondiElimina
  5. Anch'io non li ho mai fatti, perchè non amo molto i dolci pieni di liquore...ma chissà! I tuoi sono bellissimi da vedere...complimenti

    RispondiElimina
  6. Anche io non ho mai assaggiato un babà...non mi piacciono i dolci con il liquore...però, leggo che alla fine ce ne sarebbe solo un bicchierino...magari, potrei sostituirlo con qualcos'altro...certo, non sarebbe più un babà...però...quello con la panna, mi fa una gola tremenda!!!

    RispondiElimina
  7. nemmeno io li ho mai assaggiati! sono splendidi i tuoi quindi nessun consiglio ma solo un'applauso! baci Ely

    RispondiElimina
  8. Il babà è uno dei miei dolci preferiti, ma non l'ho mai fatto, i tuoi sono bellissimi, belli dorati e morbidi, complimenti! Oggi più che mai entrare nel tuo blog mi ha fatto bene, è una giornata triste ed essere qui, per me, è come essere entrata a casa tua a gustare questo dolce che aiuta anche il cuore, grazie Helga e Magali

    RispondiElimina
  9. complimenti sono magnifici!!!è da un sacco che vorrei farli ma ho paura che non mi vengono buoni....e con tutto il tempo che ci vuole...cmq a vedere i tuoi...un pensierino ce lo faccio...sono proprio belli!!!=)

    RispondiElimina
  10. I babà credo che sono il mio tendine d'achille. ho letto decine di ricette ma non li ho mai affrontati! I tuoi sono ottimi e forse un giorno li farò!!! Bravissima, ciao Gianni

    RispondiElimina
  11. io li trovo perfetti! bravissima!

    RispondiElimina
  12. Cara sono meravigliosi!!!! mi hai fatto venire una voglia...

    RispondiElimina
  13. Beata te!!! No dico beata te che non ti piacciono i dolci.. io invece mangerei solo ed esclusivamente quelli! Io non ho mai provato i baba!!! E lasciatelo dire ti sono venuti benissimo!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  14. Ma sono bellissimi!!!Anch'io non ho mai mangiato un babà perchè il fatto che siano fatti con il liquore non mi ispira proprio!!!ma i tuoi sono davvero speciali perchè fatti in casa...
    baci
    angelica

    RispondiElimina
  15. Beh io ho assaggiato il mio primo babà il mese scorso alla fiera :D
    Mi è piaciuto, alla fine non era poi così alcolico! I tuoi sembrano golosissimi!

    RispondiElimina
  16. Complimenti per il blog, a cominciare dalla foto in cima al tuo blog :P..davvero invitante!!!
    Ti seguo volentieri, io sono Gloria, se ti va ti aspetto da me:)
    ciao ciao

    RispondiElimina
  17. caspita!!
    sei stata bravissima *_*
    purtroppo ho annoverato i babà nella sezione "non ci provo più che tanto non mi verranno mai :(" ma tu... bèh... nulla da dire ma tanto di cappello (da chef) eheh

    RispondiElimina
  18. io di solito metto la manitoba come farina e viene molto buono :)

    RispondiElimina