antipasti
fingerfood
primi secondi insalate
contorni
lievitati dolci

mercoledì 16 marzo 2011

Aperitivo tricolore

Mi piace far le cose a tema, peccato che ultimamente ci siano troppe "feste" e non riesco ad organizzarmi come vorrei, ma per quest'Italia è giusto far qualcosina e quindi brindo a Lei. 
Con un pizzico di fantasia si potrebbero realizzare infiniti cocktail ma sono andata sul semplice e immediato.
Per i bicchieri colorati ho preso spunto da qui.


Brindisi tricolore

Ingredienti:

Bicchiere verde
3/10 di sciroppo di menta
7/10 di acqua o latte

Shekerare gli ingredienti insieme a cubetti di ghiacchio (che non vanno serviti sul bicchiere).


Bicchiere bianco
Vino bianco o prosecco


Bicchiere rosso
3/10 di sciroppo di fragola
4/10 di succo d'arancia
3/10 di succo d'ananas

Unire gli ingredienti, mescolarli e servire nel bicchiere.



Delle palline di formaggio velocissime da realizzare. Per il verde si potrebbe usare anche del trito di erba cipollina o del prezzemolo e per il rosso del pomodoro o del peperone tagliato a pezzetti molto sottili, io sono andata sul semplice e il risultato, oltre che gradevole esteticamente, era anche molto buono.

Auguro una buona giornata a chiunque voglia fare una gita fuori porta o voglia semplicemente godersi un pò di relax per questo lungo week end. Torno domani con un dolcetto patriottico :)

Bon bon tricolore

Ingredienti:
6 cucchiai di ricotta di almeno 2 giorni (deve essere asciutta, scolata dal siero)
2 cucchiai di mascarpone
4 cucchiai di formaggio grattugiato non troppo finemente
Sale, pepe
Pistacchi tritati
4-5 fettine di salame

Procedimento:
1) In una terrina lavorare con una forchetta la ricotta insieme al mascarpone, unire una parte del formaggio grattugiato, un pizzico di sale e di pepe
2) Con l'aiuto delle mani inumidite formare le palline che saranno morbide ma non troppo
3) Dividere le palline in 3 parti: una parte rotolarla nella granella o polvere di pistacchi, una parte rotolarla nel formaggio grattugiato e per la parte rossa tritare nel mixer o meglio al coltello delle fettine di salame su cui rotolare le palline di ricotta
4) Far rassodare in frigorifero fino al momento di servirle


Questi finger food sono un pò più laboriosi da fare ma se come me impiegherete gli spinaci per far altro potete ammortizzare il tempo. La brisè vien molto buona, ormai ho comprato diversi stampi e riesco ad ottenere forme di tartellette diverse. Il sapore della mousse rossa era buona ma non mi ha fatta impazzire, per ottenere un colore simile al rosso ho dovuto abbondare con l'estratto di pomodoro, forse sarebbe meglio fare una crema di peperoni o di qualcos altro.

Ingredienti:

Per la pasta brisè

200 g di farina 00
100 g di burro morbido
25 ml di acqua
Un pizzico di sale

Per la mousse verde
Ricotta
Spinaci
Sale
Noce moscata

Per la mousse bianca
Ricotta
Parmigiano o grana grattugiato
Sale

Per la mousse rossa
Ricotta
Sale
Estratto di pomodoro
Peperoncino

Procedimento:
1) In una ciotola versare la farina, il sale, il burro tagliato a dadini. Lavorare con la punta delle dita fino ad arrivare ad un composto bricioloso
2) Aggiungere l'acqua e impastare fino ad ottenere un panetto liscio e morbido
3) Far riposare, avvolto nella pellicola, per 1 ora in frigorifero
4) Riprendere la pasta, allargarla fino ad ottenere un foglio mediamente sottile e ricavare dei quadratini con cui foderare gli stampi appositi.
5) Con una forchetta punzecchiare la base per evitare che possa sollevarsi in cottura
6) Mettere in forno già caldo a 180° per 15 minuti. Sfornare i cestini e lasciarli raffreddare prima di utilizzarli
7) Inserire una mousse per volta nella siringa per dolci e riempire i cestini
8) Lasciarli riposare in frigorifero prima di servire

Per la mousse verde:
Lessare gli spinaci in poca acqua. Farli raffreddare, ben strizzati, per almeno un'ora lasciandoli su uno scolapasta, in modo da far perdere l'acqua in eccesso. Tritarli con un coltello mezzaluna molto fittamente. Mettere gli spinaci in una terrina e lavorarli con un pò di ricotta (non molta, il verde degli spinaci deve prevalere). Regolare di sale e aggiungere un pizzico di noce moscata.

Per la mousse bianca:
In una terrina lavorare la ricotta con un pizzico di sale e il formaggio grattugiato.

Per la mousse rossa:
In una terrina lavorare la ricotta con un pizzico di sale e l'estratto di pomodoro fino ad ottenere un colore intenso. Se preferite potete usare, al posto dell'estratto, il ketchup.

7 commenti:

  1. un brindisi per gli auguri dell'unità dell'italia...complimenti per l'aperitivo..
    by lia

    RispondiElimina
  2. che bell'aperitivo bravissima

    RispondiElimina
  3. Un brindisi con un aperitivo perfetto.


    ciao

    RispondiElimina
  4. Mi prendo volentieri l'aperitivo bianco e assaggio tutto il resto! Bravissima, baci

    RispondiElimina
  5. Bellissimi questi bicchierini, da copiare subito. Un bacione.

    RispondiElimina
  6. BRAVA!che fantasia fai delle cose particolari perche' non sfrutti questa tua attitudine?

    RispondiElimina
  7. io sto facendo adesso le barchette ripiene di mousse...una variante, dato che non ho gli spinaci ci ho messo la scarola.....più amarognola ma gustosa

    RispondiElimina