antipasti
fingerfood
primi secondi insalate
contorni
lievitati dolci

martedì 16 agosto 2011

Cosce di pollo alla cacciatora



Uno dei modi, a mio avviso più buoni, di mangiare le coscette di pollo. Uso molto raramente la cipolla ma in questa la preparazione la uso volentieri, trovo dia carattere al piatto. La carne resta soda fuori e morbidissima dentro, la cottura in umido non la fa per niente seccare. Io al posto del classico contorno di patate l'ho servito con un contorno di riso basmati lessato e insaporito da olio d'oliva e sale rosa dell'Hilamaya di Gusti Vegetali.

ps: Avete passato un bel ferragosto? Spero di si... :)

Cosce di pollo alla cacciatora

Ingredienti:
6 coscette di pollo
6 cucchiai di farina 00 Molino Rosignoli
1/2 bicchiere di vino rosso
2 rametti di rosmarino
250 ml di polpa di pomodoro Mutti
1 cipolla bianca
Sale
Peperoncino Tec-Al
Olio d'oliva

Procedimento:
1) Pelare, lavare e tagliare la cipolla a pezzetti o striscioline
2) Lavare le cosce di pollo per bene (questo serve anche a far attaccare meglio la farina)
3) Infarinarle per bene
4) In una padella antiaderente versare dell'olio capace di ricoprire il fondo (non deve essere molto!) e farlo riscaldare
5) Versare il pollo e farlo rosolare per bene da entrambe le parti per almeno 10 minuti (questo sigillerà la carne e renderà la pelle croccante)
6) Versare adesso la cipolla e farla rosolare insieme al pollo
7) Unire il vino lasciandolo sfumare
8) Unire la polpa di pomodoro e allungarla con un mestolo d'acqua calda (o di brodo)
9) Insaporire con sale (due prese), peperoncino (un pizzico) e il rosmarino. Coprire con un coperchio e lasciar cucinare 15 minuti
10) Togliere il coperchio e lasciare che la crema di pomodoro si addensi (io generalmente impiego 35-40 minuti di cottura totali)




7 commenti:

  1. Il pollo alla cacciatora è sempre un piatto gustoso, ottima idea di servirlo con il riso, ciao.

    RispondiElimina
  2. Ciao! un ricetta classica ma instrmontabile! davvero invitati e gustose!
    bacioni

    RispondiElimina
  3. E' vero..sono buonissime cosí e mi dimentico sempre di farle....

    RispondiElimina
  4. Sono invitantissime le tue coscette di pollo, le preparo raramente alla cacciatora, grazie per l'idea. Baci

    RispondiElimina
  5. Molto invitanti queste coscette!!

    RispondiElimina
  6. Buono buono buono!
    E che bella foto!

    RispondiElimina
  7. amo molto l'accostamento riso - carne, è molto riuscito e questa tua versione è proprio succulenta! bellissimo piatto :) un abbraccio :)

    RispondiElimina