antipasti
fingerfood
primi secondi insalate
contorni
lievitati dolci

martedì 11 marzo 2014

Finto sushi di verdure


Un procedimento che farebbe rabbrividire ogni giapponese, sicuramente un'offesa alla cultura asiatica :D ma è un'idea che mi frullava per la mente da un pò di tempo e che finalmente ho potuto concretizzare, forse è l'idea più carina che abbia mai avuto per la sezione finger food. Il risultato è divertente, ottimo per un aperitivo o un buffet e col metodo da risotto il riso è davvero carico di sapore, il mio lo era ancora di più perchè ho usato il burro acido, in questo modo ho potuto evitare il soffritto di cipolla senza ritrovarla a vista nei bocconcini di sushi. 

Nella versione originale il sushi viene preparato con un riso bianco a grano corto che deve essere lavato più volte, cotto e infine bagnato con aceto di riso, sale e zucchero disciolti. Anche per il finto sushi potreste procedere con una cottura simile. 


Ho così sostituito della lattuga sbollentata all'alga nori e il pesce con delle verdure. Ovviamente possono nascere infinite combinazioni.
Al posto della lattuga si può usare la verza o il radicchio o melanzane/zucchine tagliate con una mandolina per il lato lungo e sbollentate. 
Si può giocare anche con la parte interna inserendo bastoncini di carote (anche se a me non fa impazzire come versione) o di pollo o di frutta per un contrasto dolce/salato. Si può usare del pesce cotto (sconsiglio quello crudo perchè deve essere abbattuto e in casa non possiamo farlo) ma sconsiglio il salmone affumicato, ho provato e non mi è piaciuto, prevale troppo. Insomma da un'idea può nascere di tutto, a voi la fantasia...




Finto sushi di verdure

Ingredienti per 2 rotoli (quindi 28-30 pezzi):
200 gr di riso (io ho usato l'arborio)
q.b. di brodo vegetale
q.b. di burro
q.b. di burro acido (che trovate qui)
3 cucchiai di parmigiano o grana grattugiato
Sale
Pepe
Un pezzetto di un peperone rosso
Un pezzetto di una zucchina genovese
Lattuga iceberg 

Procedimento:
1) Preparare un risotto tostando il riso in un pò di burro. Insaporire con sale e pepe. Accompagnare la cottura con poco brodo caldo per volta. Fuori dal fuoco mantecare con burro acido e formaggio grattugiato (in alternativa fate un normale risotto con soffritto di cipolla, sfumatura del vino e mantecatura classica)
2) Lasciar raffreddare completamente il risotto per un paio d'ore stendendolo in un piano (come si fa con le arancine)
3) Nel frattempo pulire il peperone e le zucchine, tagliare entrambi a bastoncini. Sbollentare 2-3 minuti le zucchine e 6-7 minuti i peperoni in acqua salata, poi farli raffreddare in acqua fredda con ghiaccio. Scolarli e asciugarli per bene. Nella stessa acqua sbollentare poi le foglie di lattuga e asciugarle molto bene in carta assorbente 
4) Rivestire un tappetino da sushi con della pellicola
5) Lasciare 1 cm di bordo libero e stendere sopra le foglie di lattuga private della parte più croccante, disporle senza sovrapporle troppo. Finita una foglia attaccare l'altra
6) Preparare una ciotolina con dell'acqua, bagnare le mani e iniziare a stendere metà del riso complessivo creando uno strato sottile (io mi sono aiutata con un batticarne)
7) Adagiare vicino l'estremità di arrotolamento i bastoncini di verdure
8) Arrotolare il tutto accompagnando i movimenti con il tappetino conferendo la forma rotonda o quadrata che si preferisce. Fare questi movimenti lentamente in modo che il riso possa ben compattarsi
9) Usare la stessa pellicola per compattare ancor meglio il rotolo formatosi sigillando bene le estremità
10) Ripetere daccapo l'operazione con il secondo rotolo
11) Far riposare tutto in frigorifero per almeno un'oretta 
12) Rimuovere delicatamente la pellicola, rifilare meglio le estremità e poi procedere ricavando dei pezzi di 1,5-2 cm di spessore (se sono più piccoli il si rischia di compromettere la forma, il riso potrebbe perdere di compattezza)
13) Servire con delle salse a piacere, io ho usato la maionese (anche se non la mangio perchè non mi fa impazzire, ma così ognuno sceglie se usarla o meno)



Ecco un pò di passaggi...


8 commenti:

  1. bellissima idea specie per me che sono sushi-dipendente! ;)

    RispondiElimina
  2. :))) Io amo preparare il sushi vero ;) ma la tua versione è simpatica...se non altro risparmi le ORE a lavare il riso, no?!?! :D

    RispondiElimina
  3. Idea bellissima e sicuramente gustosa: da provare!!! :)
    Un bacione!

    RispondiElimina
  4. sfiziosissimi...impossibile non far bella figura!

    RispondiElimina
  5. sono davvero belli e saporiti con le verdure...!

    RispondiElimina
  6. cara Ylenia ci siamo perse un pochino di vista, ma sei sempre nel nostro cuore! Questo "finto" sushi va benissimo per me che sono vegetariana! Baciotti e ronron Helga e Magali e ora vado a leggere la ricetta dei biscotti di meliga

    RispondiElimina
  7. Io non amo il sushi vero, molto più gustoso ed invitante il tuo!! Ciao!

    RispondiElimina
  8. Un'idea veramente carina!!!

    RispondiElimina