antipasti
fingerfood
primi secondi insalate
contorni
lievitati dolci

mercoledì 10 settembre 2014

Cake alle zucchine, fagiolini e prosciutto cotto

Set Easy Life Design
Stampo plum cake in silicone Pavoni


Una torta salata tratta da uno dei fantastici libri di Montersino, è davvero ottima. Io non amo i cake salati perchè solitamente sanno troppo di uovo o di lievito chimico o sono troppo spugnosi, ecco, questo cake non ha niente di tutto ciò, è soffice e scioglievole in bocca, ha tanto gusto. Quando ho frullato il pan grattato con le erbe aromatiche ne è venuto fuori un profumo notevole. 




Cake alle zucchine, fagiolini e prosciutto cotto

Ingredienti per uno stampo 20x10 (il mio era 24x10)

Per il composto di zucchine:
500 gr di zucchine
110 gr di uova intere
100 gr di parmigiano
20 gr di prezzemolo (io basilico)
10 gr di maggiorana
100 gr di pan grattato (il mio di pane fresco)
150 gr di panna fresca
q.b. di sale
q.b. di pepe

Per la farcitura:
300 gr di fagiolini
200 gr di prosciutto cotto affumicato

Per la finitura:
100 gr di gelatina kappa in soluzione
20 gr di carote

Per la gelatina kappa in soluzione:
100 gr di acqua
5 gr di gelatina kappa


Procedimento:
Tagliare le zucchine a julienne. Aggiungere le uova, la panna, il parmigiano frullato con le erbe aromatiche e il pane grattugiato. Aggiustare di sale e di pepe.
Rivestire il fondo di uno stampo da plum cake 20x10 cm con un foglio di carta da forno. Imburrare e spolverizzare le pareti con pan grattato. Fare un primo strato con il composto di zucchine arrivando ad 1/4, uno strato di prosciutto, di nuovo zucchine, fagiolini precedentemente bolliti (tenerne un pò da parte per la guarnizione). Di nuovo zucchine, prosciutto e zucchine. Cuocere il cake in forno ventilato a 170°C per circa 50 minuti. Sfornarlo, lasciarlo intiepidire e sformarlo sul piatto da portata. Decorare con fagolini gelatinati e qualche carota a fette sbollentata. 

Per la gelatina kappa in soluzione:
Scaldare l'acqua, unire la gelatina, mescolare per farla sciogliere e togliere dal fuoco. Se dovesse solidificarsi scioglierla nuovamente per poterla utilizzare.

Mangiare tiepido o addirittura freddo, sarà comunque buonissimo.


4 commenti:

  1. Mi sembra anche piuttosto umido o sbaglio? Ricco di verdurine come piace a me e decorato semplicemente con ciò che è al suo interno....come puoi sbagliarti? Divino!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai perfettamente ragione, è come in foto, è umido e scioglievole in bocca, per nulla pesante.

      Elimina
  2. Che bella ricetta, mi piace la stratificazione del tuo cake, si vedono benissimo gli ingredienti principali! Un abbraccio e buon we!

    RispondiElimina
  3. Un'estate senza connessione...quante ricette con cui rimettermi in pari! Ma eccomi di nuovo qui e intanto ricomincio da questa delizia!
    un mega abbraccio <3
    baci
    Alice

    RispondiElimina