antipasti
fingerfood
primi secondi insalate
contorni
lievitati dolci

mercoledì 21 gennaio 2015

Mele alla birra con caramello decotto alla cannella


Una merenda tipica delle giornate fredde, anche la foto è molto "invernale" :D ma in fondo anche se questo periodo non vanta chissà quali colori di frutta del buono c'è sempre, anche in semplici frittelle di mela. Questa variante è by Montersino e io non potevo non provarla. Unico neo, non ho amato la salsa al caramello perchè tendeva ad indurirsi un po', quindi se provate questa ricetta vi consiglio di usare questa salsa che rimane morbida.



Mele alla birra con caramello decotto alla cannella

Ingredienti:
3 mele golden delicius
q.b. di olio per friggere
q.b. di sale

Per la pastella:
200 ml di birra
200 gr di farina 180 W
80 gr di uova intere
40 gr di latte intero
6 gr di lievito di birra fresco (io 2 gr di lievito di birra in polvere)
4 gr di zucchero a velo
1 gr di vaniglia in bacche 

Per la salsa al caramello:
150 gr di zucchero semolato
45 gr di acqua
2 gr di cannella in polvere

Per la finitura:
q.b. di zucchero a velo


Procedimento

Per la pastella:
In una ciotola rompere le uova, unire lo zucchero a velo e il lievito di birra sbriciolato, miscelare bene con una frusta. Profumare con la vaniglia, unire il latte e, sempre mescolando, alternare un po' di farina con un po' di birra fino ad esaurire gli ingredienti. Coprire con pellicola trasparente e lasciar lievitare per circa un'ora. 

Per la salsa al caramello:
Versare un pò di zucchero in un pentolino caldo, far caramellare e aggiungere ancora un pò di zucchero. Proseguire così fino alla fine. Profumare con la cannella e unire l'acqua bollente, facendo bene attenzione agli eventuali schizzi. Mantenere ancora un minuto sul fuoco e poi mettere da parte. All'occorrenza scaldare il caramello sul gas o al microonde. 

Per le mele:
Pelare le mele e tagliare a rondelle non troppo sottili. Con un piccolo coppapasta eliminare la parte centrale fino ad ottenere delle ciambelline con un foro piuttosto largo. 

Per le ciambelline:
Con una pinza passare le mele nella pastella ormai lievitata, scolare la pastella in eccesso facendo in modo che il foro resti libero. Friggere in olio caldo a 170°C, scolarle su un piatto rivestito da carta assorbente e insaporire con un pizzichino di sale. Sul piatto da portare colare un po' di salsa di caramello. Disporre 4-5 ciambelline l'una sopra l'altra, spolverizzare con lo zucchero a velo e colare altra salsa di caramello. 



Consiglio: al posto del lievito di birra può essere usato lievito chimico, quindi senza necessità di lievitazione della pastella. 

2 commenti:

  1. Adoro le frittelle di mele!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  2. ottima,mi ero riproposta di farle ma ancora no,grazie per le tue bellissime

    RispondiElimina