antipasti
fingerfood
primi secondi insalate
contorni
lievitati dolci

giovedì 5 novembre 2015

Peperoni arrostiti


Ovviamente questa non è una ricetta ma un semplice promemoria per ricordarsi quanto siano buoni i peperoni arrostiti, un contorno leggero a livello calorico, magari un po' meno a livello digestivo anche se... togliendo la buccia si dice che anche il peperone diventi di più semplice digeribilità. Perdonate le foto, erano nell'archivio delle ricette del pc da non so quanti secoli. Anzi, vi prego, chiudete gli occhi. :D 



Peperoni arrostiti

Ingredienti per 4 persone:
6 peperoni (i rossi sono più dolci, i gialli più polposi, i verdi un pò più amari)
Olio extravergine d'oliva
Sale
Aceto balsamico

Procedimento:
Lavare i peperoni bene sotto l'acqua corrente e asciugarli. Disporli su una teglia rivestita da carta da forno. Cuocere al centro del forno, in modalità ventilata, per 35-40 minuti a 200°C. Una volta che la pellicina sarà scura e si solleverà facilmente toglierli dal forno. Metterli a scolare su uno scolapasta e lasciarli intiepidire. Eliminare il tappo, la pellicina, i semi e i filamenti. Tagliarli a striscioline più o meno larghe. Condirle con olio, sale e aceto balsamico

La rosellina decorativa è fatta con un tempera carote.

Consiglio: per essere certi che la pellicina venga via uniformemente si possono chiudere i peperoni già cotti in un sacchetto di carta da alimenti e farli "sudare".

Nessun commento:

Posta un commento