antipasti
fingerfood
primi secondi insalate
contorni
lievitati dolci

martedì 28 febbraio 2017

Dorayaki

Porcellane e tessuti Green Gate



La merenda preferita dal simpaticissimo Doraemon, il gatto blu dei cartoni animati sembrerebbe essere una delle merende casalinghe più gettonate in Giappone (con ripieni diversi dai nostri), una sorta di pancakes americani ma con meno grassi nell'impasto e farciti come panini, come tutte queste pastelle da colazione, questi dolcetti sono molto semplici e veloce da realizzare. Oh ci fosse una ricetta uguale all'altra! :D Questa è tratta da questa pagina, che ringrazio ma presto proverò anche altre versioni per fare dei confronti. Anche se devo dire che ho trovato questi dolcetti semplicemente buonissimi. Morbidi come un pan di Spagna e sicuramente versatili, li ho farciti con la Nutella ma anche marmellata e creme di altri tipi si presterebbero benissimo.


Porcellane e tessuti Green Gate


Dorayaki

Ingredienti per circa 10 dorayaki, 5 farciti:
3 uova medio grandi (io 185 gr)
150 gr di farina 00
75 gr di zucchero semolato
3 cucchiai di acqua (io 50 gr)
1,5 cucchiaino di lievito per dolci (io 7 gr) 
1,5 cucchiaino di miele (io 20 gr)
q.b. di vaniglia 

Per il ripieno:
q.b. di Nutella


Procedimento:
In una ciotola mescolare le uova con lo zucchero usando una frusta manuale, unire la farina, il miele e il lievito sciolto nell'acqua insieme alla polpa estratta dalla vaniglia. Mescolare bene e far riposare l'impasto per 20 minuti in frigorifero.
Ungere una padella antiaderente con pochissimo burro e procedere un po' di composto per volta come si farebbe con i pan cakes, quando il composto si riempie di bolle capovolgere con una paletta e cuocere dall'altro lato.
Farcire con marmellata, crema o crema alla nocciola o, se proprio si deve... Nutella! :D 

Porcellane e tessuti Green Gate

Nessun commento:

Posta un commento