antipasti
fingerfood
primi secondi insalate
contorni
lievitati dolci

venerdì 1 giugno 2012

Cornetti salati di pasta brioche

 Piatto da portata Easy Life Design


A volte penso che la rosticceria sia la categoria che maggiormente mi lega al mio territorio, la rosticceria salata palermitana è conosciuta e apprezzata da tutti, non ho mai sentito nessuno rifiutare una ravazzata o un calzone o una pizzetta o un rollò con i wurstel o qualsiasi altro "pezzo" dalla pasta soffice, morbidissima, e un ripieno che... tra i tanti esistenti è impossibile non trovarne uno che piaccia.
Il mio problema però è che non mangio il prosciutto cotto e nella maggior parte dei casi, nei bar e nelle tavole calde, questo salume è spesso presente nella rosticceria, e così l'unica volta che non ho nulla da scartare è proprio quando faccio in casa la pasta brioche.
Generalmente come ricetta uso sempre quella del danubio (la trovate qui) che prevede l'uso del latte al posto dell'acqua e l'uso dell'olio al posto del burro. Prevede inoltre la presenza di un uovo per ogni mezzo chilo di farina, uovo che invece è assente in quella che sul web è definita la vera pasta da rosticceria palermitana. E penso sia davvero così perchè una volta una persona che lavora in un bar diede a mia madre proprio questa ricetta che però prevedeva l'uso di farina 00, l'ho provata ma preferisco usare tutta manitoba. Forse la farina 00 per uso professionale contiene dei miglioratori che la rendono diversa da quella commerciale.

Stavolta, ispirata dalla bravissima Enza del blog "Dolci, decorazioni e tentanzioni" ho usato la pasta brioche per fare dei cornetti. Sono perfetti per i buffet, per le feste, per l'aperitivo, insomma per tutte quelle occasioni in cui si riempie la tavola di tanti stuzzichini e antipastini vari. Il vero problema è che... uno tira l'altro, quindi impossibile dire "ne assaggio uno e basta". :D
Sono sofficissimi e il contrasto della pasta leggermente dolce e del ripieno salato fa impazzire tutti. E' una delle cose che in casa hanno spazzolato più velocemente nell'ultimo periodo. :)

Chiaramente si possono riempire con salumi, formaggi e ciò che si preferisce. Io ho optato per un ripieno molto fresco che è stato super apprezzato. 
Altri abbinamenti provati e piaciuti: philadelphia + lattuga + pezzettini di saleme; philadelphia + lattuga + provola; tonno e lattuga. 

 
 Piatto da portata Easy Life Design

Cornetti salati di pasta brioche farciti con verdure fresche

Ingredienti per 17-18 cornetti:
500 gr di farina manitoba
250 gr di acqua
50 gr di strutto
50 gr di zucchero
15 gr di sale
1 bustina di lievito di birra secco (7 gr)

Altro:
2 tuorli
Un goccino di latte
Semi di sesamo Melandri Gaudenzio
Semi di papavero Melandri Gaudenzio

Per farcire:
100 gr di certosa (o altro formaggio morbido spalmabile)
q.b. di rucola
q.b. di songino (detto anche valerianella)
q.b. di pomodoro per insalata
Un pizzico di sale


Procedimento:
1) Scaldare appena l'acqua (25-30°C)
2) In una ciotolina unire il lievito, un cucchiaino di zucchero preso dal totale e l'acqua. Mescolare e lasciar attivare il lievito per 3-4 minuti
3) In una ciotola da planetaria o normale versare la farina, unire l'acqua, il composto di lievito, lo strutto e lo zucchero. Impastare per 5 minuti, poi unire il sale e proseguire altri 8-10 minuti, fino ad ottenere un panetto perfettamente liscio e morbido
4) Dalla pasta ottenuta ricavare due parti
5) Allargare ciascuna parte col mattarello fino ad ottenere due rettangoli quanto più lineari possibili (i miei avevano una larghezza di 17 cm)
6) Ricavare, con una rotella tagliapasta liscia o un coltello, dei triangoli isosceli di uguali dimensioni (i miei avevano la base di 8 cm e l'altezza di 17 cm)
7) Stendere la pasta di ogni triangolo con un mattarello
8) Con le mani tirare la punta il più possibile in modo da allungare tanto il triangolo, e fissarla col pollice sul piano di lavoro (questo facilita l'arrotolamento)
9) Arrotolare partendo dalla base fino ad arrivare alla punta, che deve finire sotto
10) Disporre i cornetti così ottenuti in una teglia rivestita da carta forno e lasciar lievitare 2 ore o poco più (io li lascio riposare dentro il forno precedentemente acceso un minuto e poi spento)
11) Spennellarli con i tuorli allungati con un goccino di latte (più se ne spennella più bruni verranno)
12) Cospargere in alcuni i semi di sesamo e in altri i semi di papavero
13) Cuocere nel forno, ben caldo, a 200° per 20 minuti lasciando ben dorare la superficie 

Per farcire:
Lavare e asciugare delicatamente la rucola e il songino, tagliandoli grossolanamente. Lavare e asciugare anche i pomodori, spuntarli e tagliarli a fettine. Tagliare al centro i cornetti, spalmare il formaggio morbido, adagiare le verdure e infine le fettine di pomodoro.

Piatto da portata Easy Life Design


Ed ecco un pò di passaggi:

 
 
 Pennello in silicone Happyflex


Consiglio: si possono preparare dei cornettini di dimensioni molto ridotte, saranno perfette per un aperitivo in cui sono presenti più portate.


E così partecipo al contest "Get an AID in the KITCHEN, second edition"organizzato dal blog "La cucina di Barbara"


36 commenti:

  1. che splendore!!! sono perfetti

    RispondiElimina
  2. Sono fantastici Ylenia!! Davvero bellissimi e sfiziosi! Cercavo una ricetta collaudata, l'ho trovata!! ^__^
    Franci

    RispondiElimina
  3. ti sono venuti alla perfezione complimentissimi

    RispondiElimina
  4. bellissimi e ottima presentazione ...complimenti ...
    un saluto dai viaggiatori golosi ...

    RispondiElimina
  5. Come si fa a dire di no? Sarebbe da pazzi! buonissimi! adoro

    RispondiElimina
  6. Che meraviglia...in questo momento ne mangerei uno ( anche due ) molto volentieri..:)
    Buona giornata !

    RispondiElimina
  7. che meraviglia *__* sono proprio appetitosi! a quest'ora poi :-D ha ha ha! Un bacione e buona settimana!

    RispondiElimina
  8. ODDIO che MERAVIGLIA sono davanti al pc e ho l'acquolina in bocca se potessi ne addenterei uno proprio adesso alle 12.47 ;D!!! Bravissima!

    RispondiElimina
  9. Saranno senz'altro buoni, ma ti faccio i complimenti perchè sono veramente BELLI! Normalmente la forma del croissant viene sempre un po' storta, invece questi sono perfetti!

    Alice
    http://operazionefrittomisto.blogspot.it/

    RispondiElimina
  10. ma sei una vera maestra sono perfetti!!!!!!!!
    bacioni
    Alice

    RispondiElimina
  11. Bellissimi! Ma che dico...? SPLENDIDI!!! Da tempo li volevo realizzare ma la pasta sfogliata non l'ho mai provata e so anche che richiede troppo tempo... Questa tua ricetta mi sembra semplice! Bravissima come sempre! ;)

    http://latavolaallegra.blogspot.it

    RispondiElimina
  12. Complimenti sono veramente bellissimi!

    RispondiElimina
  13. i tuoi cornetti salati sono strepitosi!!! e le tue foto da urlo! complimenti!!!

    RispondiElimina
  14. Perfetti i tuoi cornetti!!
    Davvero buonissimi!!
    Complimenti, molto brava!!
    Un saluto

    RispondiElimina
  15. Che belli!!! ma super complimenti sono molto invitanti

    RispondiElimina
  16. Ti sono venuti perfetti....e sembrano anche buonissimi...come ne vorrei uno in questo momento!!!

    RispondiElimina
  17. Ciao Yle! Non ti passavo a trovare da una vita, il tempo è sempre pochissimo :(
    Questi cornetti hanno un aspetto davvero fantastico, il tuo forno sforna sempre delizie! :)

    RispondiElimina
  18. fantastica come sempre... :) appena ho tempo ti scrivo una mail, devo chiederti delle cose! buona serata mia cara. Ale.

    RispondiElimina
  19. mamma mia che belli... e che buoni!!!:D

    RispondiElimina
  20. la ns rosticceria è una delle cose più buone che abbiamo hai ragione e la tua ricetta raggiunge la perfezione...baci.

    RispondiElimina
  21. Mamma mia che bontà! Già li adoro questi cornetti! La ricetta, le foto! Brava, brava!

    RispondiElimina
  22. wow, un'altra splendida ricetta, bellissimi, adoro la pasta brioche: saranno morbidissimi
    complimentoni
    Mary

    RispondiElimina
  23. questi mi erano sfuggiti, ma ho rimediato e mi sono segnata la ricetta. brava.

    RispondiElimina
  24. Grazie per la tua partecipazione al mio contest con questi bellissimi cornetti

    RispondiElimina
  25. Bellissimi e bravissima nella spiegazione! complimenti per il contest!! a presto e...ricetta segnata :P da provare

    RispondiElimina
  26. ricetta inserita, grazie mille , ciao !!

    RispondiElimina
  27. Mmm...che buoni!!!
    Mi stavo immaginando di mangiarmene uno d'estate in riva al mare! hihii!!!
    Anche io li faccio con l'impasto tipo Danubio, non ho mai provato con la pasta Brioche ma l'aspetto è davvero invitante!!!
    Inserisco!
    Un bacio!

    RispondiElimina
  28. mamma che belli questi cornetti salati!
    Sono davvero invitanti con un simile ripieno!

    RispondiElimina
  29. Ciao Ylenia,volevo provare questa tua ricetta,ma vorrei sapere se psso congelare i cornetti e,se sì,prima o dopo averli cotti,grazie in anticipo.
    Martina delle CTP

    RispondiElimina
  30. Ciao cara, buongiorno! :)) Io non li ho mai congelati ma come tutte le paste da lievitazione puoi tranquillamente farlo. Non ti so dire i tempi esatti, di sicuro vanno congelati crudi, magari a metà lievitazione, così quando li scongeli li lasci lievitare e poi li cuoci in forno (come si fa con i croissant da colazione). Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno a te e grazie per la risposta.buona domenica e un bacione

      Elimina
  31. Ciao! Ho provato oggi questi cornetti, il risultato è stato ottimo!!! Grazie e complimenti. Cinzia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cinzia, mi fa tanto piacere che ti siano piaciuti. Alla prossima e buona giornata :)

      Elimina
  32. Buoni buoni. Li ho fatti x un buffet e sn stati super apprezzati. Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne sono felicissima, grazie per avermi resa partecipe

      Elimina