antipasti
fingerfood
primi secondi insalate
contorni
lievitati dolci

martedì 22 giugno 2010

Caserecce con crema di tonno


Emozionata dal fatto che mio fratello abbia voluto mangiare qualcosa di diverso (mangia solo 2-3 tipi di pasta, non ama variare) ho improvvisato questo primo estremamente semplice e veloce, il condimento si può preparare nell'attesa che la pentola con l'acqua bolle.

Ingredienti:
Trito di verdure per il soffritto (scalogno, sedano, carota)
Tonno al naturale in scatola
Sugo di pomodoro
Panna da cucina
Prezzemolo
Vari

Procedimento:
1) Tritare con un coltello mezzaluna scalogno, sedano e carota e farne un piccolo soffritto con un filo d'olio


2) Aggiungere il tonno snocciolato e spezzettato con una forchetta, un pochino di pasta d'acciughe (in sostituzione del sale), di estratto di pomodoro e un pizzico di peperoncino in polvere



3) Versare il sugo di pomodoro



4) Aggiungere la panna (ne calcolo 2 cucchiaini a persona)


5) E il prezzemolo fresco tritato e amalgamare per bene


5) Scolare la pasta ben al dente


6) Farla saltare insieme al condimento per qualche secondo e servire


7) A piacere si può spolverare nuovamente del prezzemolo tritato o delle scaglie di carota

Consiglio: questa "crema" si conserva bene per 2-3 giorni in frigorifero, in un barattolino di vetro.

3 commenti:

  1. Ottima questa pasta....la segno e la voglio provare al più presto.

    complimenti per l'idea

    RispondiElimina
  2. Te la consiglio perchè è gustosa e semplicissima, un modo un pò diverso di mangiare la pasta col tonno. Grazie per la visitina ^_^

    RispondiElimina
  3. Assolutamente aggiudicata!!! ^_^ la voglio troppo provare

    RispondiElimina