antipasti
fingerfood
primi secondi insalate
contorni
lievitati dolci

lunedì 28 febbraio 2011

Cornetti salati di pan brioche



E dopo la versione dolce dei cornetti di pasta brioche , ecco la versione salata adatta a fare panini, trecce salate, focaccine, il Danubio e tutto ciò che si vuole, perfetta per i buffet insomma!
La ricetta è sempre delle sorelle Simili, rivisitata da Paoletta del blog "Anice e Cannella".
Devo dire che questi cornetti son davvero buoni, ma la pasta, in entrambe le versioni, per i miei gusti ha la crosta un pò troppo dura e, da siciliana, sono abituata a una rosticceria un pò più morbida nell'insieme.

Cornetti salati di pasta brioche

Ingredienti per il lievitino:
75 gr di farina 00
75 gr di farina manitoba
90 ml di acqua
10 gr di zucchero
20 gr di lievito di birra (io uso 1 bustina di lievito secco da 7gr)

Procedimento per il lievitino:
1) Scaldare appena l'acqua e scioglierci il lievito (se è di quello secco attivarlo con 10 gr di zucchero altrimenti saltare questo passaggio)
2) In una ciotola unire le due farine e versare al centro il composto di lievito, mescolare e impastare velocemente
3) Far riposare il lievitino per circa 1 ora, ovvero fino al raddoppio, coprendolo con una coperta di lana

Ingredienti per l'impasto:
175 gr di farina 00
175 gr di farina manitoba
50 ml di acqua
100 gr di burro morbido
2 uova medio-grandi
25 gr di zucchero (35 gr se si è usato il lievito fresco)
10 gr di sale
1/2 bustina di vanillina

Per il ripieno:
Prosciutto o speck o salame
Formaggio a pasta molle (svizzero, lerdammer, mozzarella nel panetto)

Altro:
1 tuorlo (o 2 se volete i cornetti più colorati)
Un goccino di latte
Semi si sesamo
 


Procedimento per l'impasto:
1) In una ciotola unire le due farine e la vanillina (può sembrare una stranezza dato che si tratta di una ricetta salata ma smorza parecchio l'odore di lievito)
2) Versare al centro il burro morbido, l'acqua, le uova, lo zucchero e il sale
3) Impastare gli ingredienti per qualche minutino
4) Prendere il lievitino ormai raddoppiato e metterlo al centro dell'impasto lavorando i due impasti fino a farli amalgamare del tutto (impastare per circa 10 minuti). Far lievitare il panetto, coperto dalla coperta di lana, per 1 ora e 45 minuti circa
5) Se si vogliono formare 16-18 cornettini dividere in 2 l'impasto, altrimenti lasciare l'unico pezzo. Formare un disco, schiacciando il panetto delicatamente con un mattarello e dividere in 8 triangolini (basta sezionare dal centro per ottenerli)
6) Allungare la punta di ogni triangolo
7) Arrotolare una fettina di prosciutto mettendo al centro 1-2 cubetti di formaggio a pasta molle
8) Mettere l'involtino ottenuto sulla parte larga del triangolo e cominciare ad arrotolare fino ad arrivare alla punta, facendo in modo che la punta non termini sopra ma sotto il cornetto
9) Adagiare ogni cornetto su una teglia rivestita da carta forno e far riposare ancora 30 minuti, dentro il forno spento
10) Sbattere un tuorlo con un filo di latte e spennellarlo sulla superficie dei cornetti
11) Spolverare i semi di sesamo
12) Cucinare in forno, già caldo, a 200° per 35-40 minuti fino alla totale doratura

15 commenti:

  1. vado pazza per i cornetti salati!!!

    RispondiElimina
  2. Gnaaammm buonissimi, ti sono venuti perfetti e chissà che buoniiiiiiiiiiiii

    RispondiElimina
  3. Appagano gli occhi, figuriamoci il palato! Bravissima alla maga dei "lievitati" Helga e Magali

    RispondiElimina
  4. bellissimi questi cornetti, e che pazienza a farli! Io uso la sfoglia già pronta e via, tu invece che soddisfazione fare tutto da sè, bravissima.

    RispondiElimina
  5. Oltre che bellissimi devono essere anche buonissimi. Fanno proprio un figurone. Baci, buona settimana

    RispondiElimina
  6. Proveró...poi li faccio assaggiare dalla mia degustatrice ufficiale, che sta diventando implacabile e ti sapró dire sull'effetto crosta..a vederli sembrano buonissimi

    RispondiElimina
  7. oh ma che belli, sembrano finti!! cottura perfetta si vede dal bel colore... brava baci ELY

    RispondiElimina
  8. Il bello di noi amiche di padella è che tu vieni da me e ti piace una ricetta e poi io vengo a curiosare nel tuo blog e non ne trovo solo una ma tante che mi piacciono compresa questa che hai publicato oggi..
    Ho anche scoperto come preparare i cestini di formaggio ...di solito a me venivano delle vere schifezze!!
    Un bacione

    RispondiElimina
  9. Stupendi cara!! Davvero golosissimi e perfetti! Un bacione.

    RispondiElimina
  10. bellissimi!!! li segno devono essere proprio ottimi!baci!

    RispondiElimina
  11. sono una meraviglia,e scommetto buonissimi!!

    RispondiElimina
  12. Si vede dalla foto che la crosta è croccante... anche secondo me queste preparazioni devono risultare più morbidose.. ma insomma, sono sicura che sia assolutamente deliziosa comunque!!

    RispondiElimina
  13. Che belli!!!! Certamente da provare!
    Le foto che fai sono da vera professionista! E che ricette!!!!
    Ti seguo molto volentieri.

    RispondiElimina