antipasti
fingerfood
primi secondi insalate
contorni
lievitati dolci

lunedì 5 novembre 2012

Cannoncini croccanti con mousse di gorgonzola

Piatto da portata Saturnia 

Ancora una ricetta di Montersino, stavolta salata. L'idea è geniale perchè le cialde dei cannoli sono pane per tramezzini fritti. Il risultato è sorprendente ma... sicuramente non è una ricetta che può piacere a tutti, ad esempio a mio padre la mousse non è piaciuta, fortunatamente è stata gradita da altri, compresa me. :)

 Ceramiche Saturnia


Cannoncini croccanti con mousse di gorgonzola

Ingredienti per 15 cannoncini

Per i tramezzini:
250 gr di pane bianco per tramezzini (ovvero 5 fette)

Olio di semi di arachidi (per friggere)

Per la mousse di gorgonzola:
125 gr di panna fresca
60 gr di burro
125 gr di gorgonzola
4 gr di gelatina in fogli o in polvere
2,5 gr di porri
Sale
Pepe

Per la decorazione:
Pistacchi tritati al naturale (l'originale prevede 50 gr di parmigiano grattugiato)


Procedimento:

Per la mousse di gorgonzola: 
Idratare la gelatina. Tagliare finemente il porro, versarlo in un tegame insieme ad un filo d'olio, farlo soffriggere a fuoco basso in modo che i porri possano imbiondire. Unire un goccino di acqua e proseguire la cottura fino a farla evaporare. Regolare di sale e di pepe. Unire la panna fresca, il burro morbido e il gorgonzola portando a 85°C. Frullare la crema col frullatore a immersione fino ad ottenere una consistenza bella liscia. Unire la gelatina e regolare di sale.  Versare la crema in una pirofila, lasciarla intiepidire con pellicola a contatto e far raffreddare in frigorifero o, per far prima, in freezer.

Per i cannoncini:  
Passare il pane per tramezzini nella macchinetta sfogliatrice in modo da ridurne notevolmente lo spessore (partire dal rullo n.6 e arrivare al n.3). Coppare il pane creando dei dischetti il cui diametro andrà bene a ricoprire i cannoncini metallici che si andranno ad utilizzare. Preparare in un tegame con i bordi alti l'olio da frittura. Metterli uno accanto all'altro e bagnarli spennellandoli con l'uovo sbattuto. Avvolgere su ognuno un cilindro metallico per cannoli facendo in modo che l'uovo sigilli le estremità.

Per l'assemblaggio:
Versare la crema di gorgonzola nella planetaria e con la frusta montare il tutto a lungo ottenendo una bella spumosità. Friggere i cannoncini lasciandoli sgocciolare dall'olio in eccesso. Staccare il metallo stando attenti a non bruciarsi. Lasciarli intiepidire. Versare la spuma in una sac à poche riempiendo i cannoncini prima da una parte e poi dall'altra. 

Per la finitura:  
Passare la parte dei cannoncini con la crema nella granella di pistacchi per decorare.


Consiglio:

- il pane, prima di essere assotigliato, deve essere morbido, quindi aperto di recente dalla sua confezione oppure coperto da un canovaccio umido
- i cannoncini fritti vanno fatti raffreddare prima di essere farciti con la mousse fredda
- i cannoncini fritti possono essere preparati in anticipo, chiusi in una scatola e farciti soltanto poco prima di essere serviti, altrimenti la mousse inumidirà il guscio facendo perdere la tipica croccantezza
- la base per la mousse, cioè la crema fredda non montata può essere tenuta in frigorifero per qualche giorno e essere montata solo all'occorrenza
- sostituendo il gorgonzola con qualsiasi altro ingrediente (prosciutto, speck, salmone, tonno ecc...) si può realizzare qualsiasi tipo di mousse. Se non si tratta di formaggi l'ingrediente protagonista può essere prima frullato e poi versato nel composto di burro e panna

 Ceramiche Saturnia


Un pò di passaggi...

 

28 commenti:

  1. è su piccola pasticceria salata? li ho già visti...i tuoi sono venuti alla perfezione, precisi precisi, colori bellissimi e la mousse gli ingredienti sembrano perfetti, forse chi ama lo zola la può trovare un pò delicata, io lo preferisco mescolato ad altre cose! belli belli!

    RispondiElimina
  2. Sono la fine del mondo! Li hai fatti benissimo! Questi rievtrano di sicuro in quegli antipasti che sogno di fare per il menù di quella che da sempre immagino come la cena perfetta!!!!
    Bacioni

    RispondiElimina
  3. questi cannoncini sono una delizia...belli e molto stuzzicanti!
    bravissima!
    baci cara

    RispondiElimina
  4. l'avevo notata anche io questa ricetta. Ti sono venuti una meraviglia, bravissima!!

    RispondiElimina
  5. O_O non ho parole...anzi si: bravisssssssssssssssssssssssssssima!grazie per questa ennesima ricetta che segno!!^_^

    RispondiElimina
  6. Belli, sfiziosi, buonissimi (Io adoro il gorgonzola)... un bascio,

    RispondiElimina
  7. L'ho vista realizzata da Montersino e... posso dire? I tuoi sono addirittura più belli, brava!!!!

    RispondiElimina
  8. che meraviglia!! e poi adoro il gorgonzola!!!!!!

    RispondiElimina
  9. Sono bellissimi e perfetti, l'idea del pane a cassetta è sempre stata una grande risorsa!

    ciao loredana

    RispondiElimina
  10. meravigliosi da vedere e sicuramente strabuoni all'assaggio!
    bacioni
    Alice

    RispondiElimina
  11. Non ho mai visto una cosa più sfiziosa di questa!! I cannoli salati sono davvero geniali, io poi amo il gorgonzola... Bravissima! ;)

    RispondiElimina
  12. waoo, ti ruberò l'idea di sicuro...

    RispondiElimina
  13. Che belli!!! Una meraviglia!! A me sarebbero piaciuti di sicuro!!
    Ciao!

    RispondiElimina
  14. Proprio carini e sfiziosi! Mi piace un sacco l'idea del pane per tramezzini fritto... ;o)

    RispondiElimina
  15. Ma che bella idea!
    Sono sfiziosissimi!!
    Un abbraccio Carmen

    RispondiElimina
  16. nooo ma non ci credo! sono perfetti!

    RispondiElimina
  17. ma che bella idea! in casa mia piacciono sicuro, mio figlio fin da piccino ha sempre mangiato il gorgonzola :)
    solo che non ho l'attrezzatura giusta per farli.. :(
    buona giornata!

    RispondiElimina
  18. ps fatti sentire ogni tanto eh? ;)

    RispondiElimina
  19. Che goduria!!!
    sono una meraviglia!!!
    Complimenti!!!

    A pretso
    Monica

    (Fotocibiamo)

    RispondiElimina
  20. Fantastici, meravigliosi, belli e sicuramente buonissimi!!! Domanda: che panna hai usato? fresca? da cucina? da montare? vegetale? ....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, non avevo specificato. Parlo di panna fresca :)

      Elimina
  21. Wow! Oltre ad essere bellissimi, l'idea del pan tramezzo per i cannoli salati è davvero geniale e versatile. ottimo spunto a cui ispirarsi. :-)

    ricetteperpassione.blogspot.it

    RispondiElimina
  22. questi sono una favola!!!
    mi hai preceduta! li ho fatti anche io ma ancora non ho avuto modo di postarli!!!
    ti sono venuti benissimo complimenti!!!

    RispondiElimina
  23. foto molto accattivante... mi piace molto l'idea.

    RispondiElimina
  24. Sto preparando menu x vigilia, secondo te se i cannoncini li faccio il giorno prima perdono di croccantezza? Grazie buonaserata cri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cristiana. Come tutte le cose fritte l'ideale sarebbe farle al momento ma se vuoi farli prima e farcirli all'ultimo puoi farlo, saranno meno croccanti ma saranno decisamente buoni

      Elimina