antipasti
fingerfood
primi secondi insalate
contorni
lievitati dolci

mercoledì 23 luglio 2014

Insalata di riso night and day

Bicchierini Poloplast


Ok, non sarà pure un'estate molto calda ma è comunque estate, la voglia di spadellare diminuisce, di accendere il forno men che meno ma di mangiare bene... si, di quello si ha sempre voglia. Ecco perchè ho colto al volo la possibilità di fare un'insalata di riso diversa dal solito tratta da un libro di Montersino. 



Insalata di riso night and day

Ingredienti:
180 gr di riso carnaroli
120 gr di riso venere (quello nero)
80 gr di zucchine (io 160 gr)
70 gr di speck
60 gr di peperone giallo (io 120 gr)
60 gr di carote (io 120 gr)
30 gr di pinoli (io 40 gr)
q.b. di erba cipollina (io foglioline di origano fresco)
Olio extravergine d'oliva
q.b. di sale
q.b. di pepe nero

Procedimento:
Cuocere il riso carnaroli in acqua bollente. Cuocere a parte il riso venere partendo da acqua fredda, per circa 45 minuti. A cottura ultimata scolare e raccogliere tutto in una ciotola. Pulire le verdure e tagliarle a dadini. Scaldare un filo di olio in un tegame e far saltare le verdure. Rosolare prima le carote, poi i peperoni e infine le zucchine. Unire anche lo speck tagliato a dadini e regolare di sale e di pepe, spegnere e lasciar raffreddare. A parte tostare i pinoli in padella con un filo d'olio. Condire il riso con le verdure, i pinoli e l'erba cipollina tritata finemente. Irrorare con un filo d'olio e mescolare bene. Servire. 

Tegame ILLA

2 commenti:

  1. Ciaooo!ti seguo sempre e ogni tanto provo a fare le tue ricette!
    Ultimamente ho rifatto i tuoi budini di zucchine, un successo!

    RispondiElimina
  2. Grazie Nana, sei gentilissima, mi fa piacere che i budini di zucchine ti siano piaciuti :)

    RispondiElimina