antipasti
fingerfood
primi secondi insalate
contorni
lievitati dolci

mercoledì 7 dicembre 2011

Rotolini di platessa al vapore in salsa all'arancia


Girovagando sul web alla ricerca di modi carini di cucinare la platessa ho trovato questa fantastica ricetta.
Non accade mai, ma stavolta ho seguito tutto alla lettera. E' venuto fuori un piatto buonissimo, delicato, profumato ed elegante. Non occorre nemmeno tanto tempo per prepararlo, potrebbe risolvere il problema di che antipasto o che secondo preparare quando si decide di fare un pranzo o una cena a base di pesce. Non so voi ma io ho sempre le idee chiare sui primi e vado invece in tilt quando si tratta di scegliere i secondi da abbinare. Se amate preparare il pesce per la Vigilia di Natale, penso che questa preparazione possa essere indicata.

Rotolini di platessa al vapore in salsa all'arancia

Ingredienti:
2 filetti di platessa
1 arancia
1 cipollotto
1 mestolo di brodo vegetale
Poco meno di un cucchiaino di fecola di patate
Timo fresco
Erba cipollina
Sale fino rosa Store Valtellina
Pepe bianco
Olio extravergine d'oliva

Procedimento:
1) Scaldare dell'acqua in un tegame su cui si dovrà adagiare un cestello per vapore per la cottura del pesce
2) Lavare e asciugare delicatamente i filetti di platessa tagliandoli, in lungo in 4 fette. Ridurne la lunghezza tagliando ognuna in 2 parti in modo da ottenere 8 strisce da ogni filetto
3) Tagliare l'arancia a metà, una parte servirà dopo, sbucciare l'altra parte togliendo la pellicina esterna, ridurla poi in fettine o a spicchi sottili (ne serviranno 16)
4) Insaporire la platessa con sale rosa, pepe e timo
5) Adagiare su ogni fettina un pezzetto d'arancia e arrotolare, dal lato stretto, fermando infine l'involtino ottenuto con uno stuzzicadenti
6) Cuocere al vapore per circa 8 minuti
7) Nel frattempo preparare la salsa versando in una padella un trito di cipollotto e un filo d'olio, farlo stufare con un mestolo di brodo e unire il succo di arancia ricavato dalla metà dell'arancia tenuta da parte. Frullare la salsetta con un minipimer e rimetterla sul fuoco insieme alla fecola di patate per un paio di minuti, in modo da farla restringere
9) Sui piatti da portata adagiare gli involtini (privati degli stuzzicadenti) sulla salsa d'arancia
10) Terminare decorando con erba cipollina tritata 






e con questo secondo di pesce adatto al Natale partecipo al contest "Una ricetta sotto l'albero" organizzato da Store Valtellina 



E naturalmente al simpatico contest "Il tempo delle... arance" organizzato dal blog "Cooking Kuki"


7 commenti:

  1. Che bocconcini squisiti!E anche molto carini .. questa ricetta piace anche a me, adoro l'arancia!Smack

    RispondiElimina
  2. Davvero delle squisitezze invitantissime: brava!

    RispondiElimina
  3. sono veramente coreografici e devono essere anche ottimi! Un secondo elegante per quando si hanno ospiti o semplicemente per coccolarsi, brava Yle! Baciotti Helga e ronron Magali

    RispondiElimina
  4. Sei sempre più brava!Un piatto presentato in modo perfetto e molto raffinato!bravissima!

    RispondiElimina
  5. Vedo spesso la platessa nel negozio ma non sapevo come cucinarla. Grazie per la ricetta. Ciao da Roma!

    RispondiElimina
  6. che meraviglia questa ricetta!!è sempre un piacere passare nel tuo blog!baci

    RispondiElimina