antipasti
fingerfood
primi secondi insalate
contorni
lievitati dolci

giovedì 20 febbraio 2014

Finanzieri alle olive verdi e origano

Pirottini di carta I Cook Cake

Un impasto sorprendente, morbidissimo, saporito, gustoso e profumato. Cosa volere di più!? Unico difetto trovare ingredienti un pò "strani" come quelli che leggerete nella ricetta, ma purtroppo se si vuol fare un piccolo salto di qualità (seguendo Montersino, autore anche di questa ricetta) bisogna pur andare alla ricerca di prodotti diversi dal solito (on line ormai si trova di tutto). 
L'inulina è una fibra ricavata dalla cicoria, è fondamentale per gli impasti salati, non può essere sostituita da nient'altro.
Il maltitolo è un dolcificante meno dolce dello zucchero, dato che il saccarosio nelle ricette salate stonerebbe serve qualcosa che agisce come lui dolcificando poco ed ecco quindi quest'ingrediente. 


Pirottini di carta I Cook Cake



Finanzieri alle olive verdi e origano

Inredienti per 24 pezzi:

Per il finanziere:
60 gr di farina di mandorle
60 gr di farina 180 W 
1,5 gr di lievito chimico 
60 gr di inulina 
30 gr di maltitolo
60 gr di parmigiano grattugiato 
20 gr di latte magro in polvere 
10 gr di miele 
160 gr di albumi 
90 gr di burro 
q.b. di origano secco (abbondante, si deve proprio sentire il profumo anche a crudo)
q.b. di pepe nero
4 gr di sale (io ne ho messi 7 gr)

Per la finitura:
60 gr di olive verdi denocciolate 
q.b. di gelatina kappa (che io non avevo)


Procedimento

Per i finanzieri:
1) Fondere il burro e tenerlo da parte
2) Miscelare nella bacinella della planetaria la farina di mandorle, la farina debole, il lievito, l'inulina, il maltitolo, il parmigiano, il latte in polvere, l'origano e il sale
3) Utilizzando la foglia unire, sempre mescolando, il miele e l'albume
4) Infine incorporare il burro.
5) Versare il composto nello stampo ovale multiporzione 
6) Disporre al centro, senza pressare troppo, un'oliva verde
7) Cuocere in forno ventilato, già caldo, a 180°C fino a doratura (circa 15 minuti) 
8) Una volta freddi gelatinarli con la gelatina kappa


Pirottini di carta I Cook Cake


Stampo in silicone Pavoni

8 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. Ylenia, ti si sono staccati facilmente dal silicone? Cmq, come sempre, tutto bellissimo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elena, grazie infinite.
      Si, si sono staccati immediatamente anche da caldi :)

      Elimina
  3. Ci vuole un oliva verde particolare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, però più è saporita più buoni e sapidi verranno questi mignon :)

      Elimina
  4. Ciao, si possono preparare il giorno prima di mangiarli o si seccano? Grazie mille

    RispondiElimina